APT news

Scattano gli orari estivi 2021 del servizio di trasporto pubblico in area isontina

Con la fine dell’anno scolastico, come da tradizione, APT indossa l’abito estivo. Scendono dai bus gli studenti con zaini e cartelle e accanto ai pendolari che si recano al lavoro, salgono gli amanti delle spiagge, i turisti e chi sceglie di utilizzare il servizio di trasporto pubblico anche per il proprio tempo libero.

Linee extraurbane per raggiungere Grado

Raggiungi le spiagge del Friuli Venezia Giulia

Con le linee extraurbane svolte da APT,  nell’ambito del servizio regionale gestito da TPL FVG, sono facilmente raggiungibili le località  balneari di Grado (linee G01 – G21 – G22 – G26 – G59), Lignano (linea G52), Duino, Sistiana e della costiera triestina (linee G21 – G51), sia con corse dirette che tramite coincidenze.

Un’attenzione particolare  anche per i turisti dei Campeggi  alle porte di Grado che possono servirsi durante il giorno delle 3 fermate sul percorso delle linee extraurbane G01 e G21 e alla sera è a loro disposizione un collegamento fino a dopo mezzanotte per rientrare dal centro città.

Confermato anche il collegamento giornaliero Trieste – Lignano  via Aeroporto (linea G51 + G52)

Spostati in modo green con il servizio BiciBus

Attivo  ogni sabato e domenica fino al 19 settembre il servizio Bicibus e ogni giorno dal 26 giugno al 01 agosto. Si pedala fino alla fermata del bus, si carica la bici nel carrello, si raggiungono le piste ciclabili e di nuovo in sella verso la scoperta del Collio da una parte e di Grado dall’altra. Un modo diverso e green per spostarsi utilizzando sì la bicicletta ma evitando di percorrere su due ruote i tratti stradali più trafficati.
Il trasporto della bicicletta è compreso nel costo del biglietto extraurbano (Bicibus ferma a Grado Autostazione e Campeggi, Monfalcone via Grado e Piazza Unità/via Bixio, Redipuglia Stazione-Sacrario, Gradisca centro, Gorizia Stazione, Mossa e Cormons).

Orari e servizi estivi della rete urbana

D’estate a Grado il servizio viene potenziato con corse giornaliere ogni 30 minuti per  mettere  in comunicazione tutti i punti di interesse dell’Isola D’Oro (spiagge, terme, centro storico, hotel).

Anche a Monfalcone il mare è sempre più a portata di bus.

La linea M per Marina Nova, attiva dall’8 maggio con 14 corse giornaliere andata e ritorno, nel periodo estivo amplia il servizio con una corsa in partenza alle ore 7:30 da piazza Unità ed una in partenza alla sera da Marina Nova alle ore 20:05;
queste le altre fermate: via Duca d’Aosta, via Garibaldi, via Bixio, via Bagni Nuova, Hannibal.

Per Marina Julia sono confermati orari e percorsi abituali della linea Panzano per la spiaggia, corse ogni 20 minuti da lunedì a sabato e ogni 40 nei festivi.

A Gorizia vengono confermate le modifiche  introdotte con l’attivazione a gennaio del senso unico su Corso Italia,con le nuove fermate in via Duca d’Aosta e di Manzano in direzione stazione.

Le tariffe

Il biglietto urbano (€ 1,35) ha validità di un’ora nei giorni feriali e 4 nei giorni festivi. È possibile acquistare anche il conveniente carnet 10 corse (€ 12,00) o gli abbonamenti per la singola linea o per l’intera rete urbana  (tariffe scontate per gli abbonamenti mensili nelle fasce di morbida 9:00 – 12:00 14:30 – 17:00).
Per le linee che collegano le località balneari di Grado e Lignano Sabbiadoro è previsto un biglietto speciale extraurbano di andata e ritorno a prezzo  scontato. La tariffa è pari alla somma dei due biglietti scontata del 10%.

I biglietti sono acquistabili anche tramite la APP TPL FVG.